Tag Archives: Schiavo

24/04/2014 – Cena di autofinanziamento: daje!

Cena di autofinanziamento al Verde di Schiavo.

Tante persone anche stavolta nonostante il tour de force a cui ci siamo sottoposti nell’ultimo mese; abbiamo fatto più iniziative politiche noi che tutti gli altri messi insieme.

cena 1 cena 2

Popolo, Santi e Parenti

Serata dedicata agli adempimenti burocratici per la presentazione delle liste…. firme e documenti sotto lo sguardo vigile dell’assessore ai cazzi vari Mauro Rossetti.

La nostra dimensione popolare è suffragata dall’alto numero di Juventini (una malattia assi diffusa nello stivale) che ci costringono a vedere perdere la vecchia signora alla faccia di un Lorenzo Giannoni esterefatto per la contemporanea finale 1 del Volley Perugia.

Ma non solo questo…. serata di musica e allegria con un Salah Sputnik in forma stellare che riversa amore e politica (come suggerito da Parenti nel suo breve intervento; tra le altre chicche: ‘le persone han bisogno di votarci… boia deh’) sugli astanti fino a tarda sera…

L’Altra Marsciano sa anche divertirsi

 

11/04/14 – Schiavo di Marsciano

schiavo (2)

Bar di Schiavo… due Faralli ascoltano Biscarini

Schiavo è un emblema del Comune di Marsciano. L’equilibrio tra le numerose realtà produttive e l’impatto ambientale che queste aziende producono non è sempre agevole da trovare. La comunità galleggia tra la speranza di continuare a lavorare, espressa in una discutibile riconoscenza verso le imprese, e la paura delle ricadute sulla salute dei cittadini.

E’ anche luogo di slanci collettivi di grande successo (‘La Festa della Birra’ è stato un evento ‘formativo’ per la nostra generazione) e di momenti di difficoltà come quello attuale.

La presenza non è male, quella degli abitanti di Schiavo scarsina come da pronostico. Il nostro candidato, l’ottimo Andrea Cardaioli propone Gruppi d’Acquisto Solidale tra le aziende del comparto per l’acquisto delle Utilities a prezzi più convenienti per le imprese. Chi c’è apprezza e dopo aver sviscerato l’argomento Michelle Polverinio introduce la tematica nascosta del sostegno alla disabilità adulta. Quando la scuola finisce e si rimane soli in casa, senza nemmeno quell’elemento di ‘simpatia’ per la/il bambina/o.

Vengono fuori nuove idee…. il programma è quasi concluso.

Lunedì a Badiola!