Materiale

15/04/2014 Cerqueto, la nera

cerqueto

La strana coppia Chiucchiù-Salah

E’ tornato l’inverno. Un freddo glaciale ci attende a Cerqueto luogo, da sempre, culla della destra locale. Si vocifera che quando c’era il PCI la sezione elettorale locale veniva guardata con interesse perchè anticipava il dato nazionale.

In ogni caso, anche qui, il PD locale è passato riproponendo la storiella del campo sportivo e dei marciapiedi. Come se 5 anni fa non avesse presentato la stessa lista della spesa tradita.

La nostra strana coppia (laicamente islamo-cattolica per chi non lo sapesse) si chiede se forse non sarebbe il caso di far partecipare la popolazione alla compilazione della lista.

Magari si scoprirebbe che, oltre alle solite cose, ci sono anche altre esperienze da valorizzare nella società cerquetana; come quella del Coro e della Pro Loco che organizza una bellissima festa in estate come ‘Cerqueto by night’.

Domani la prova del nove: La Capitini!

 

 

14/04/2014 – Badiola, profondo nord

badiola

Circolo ricreativo di Badiola…. pieno

Badiola è alle porte di Perugia. A scuola si va a Pila, a giocare a calcio pure, all’ospedale al Silvestrini, in pizzeria a Ponte della Pietra.

Un destino curioso la rende dipendente da un’Amministrazione semplicemente autistica che non interpella mai la popolazione nelle rare occasioni nelle quali compie dei lavori sul territorio. Risultato? Una comunità stufa che cerca un’occasione per cambiare pagina.

Locale pieno e, stavolta, con pochissimi aiuti da casa: ascolto, critica e partecipazione.

Il nostro candidato locale, Fabrizio Baiocco, coadiuvato dal sempre presente Luca Parenti, ha buon gioco a spiegare il nostro percorso politico, il percorso che ha portato alla compilazione del programma e alla scelta del candidato sindaco.

Partecipazione, mediazione e sintesi, Hegel sarebbe orgoglioso.

Daje